Blog

La digitalizzazione delle PMI

Posted on Nov 29, 2020.

Fino a qualche mese fa l’Italia e in particolare le PMI, che costituiscono la stragrande maggioranza delle imprese italiane, erano considerate in ritardo rispetto alla media europea nel percorso di digitalizzazione.

Solo il 24,4% delle PMI aveva già adottato almeno una tecnologia 4.0. Per questo motivo era diventata stringente la necessità di avviare una seconda fase dell’Industria 4.0, una fase più inclusiva e alla portata di imprese di ogni dimensione. Motivo che aveva spinto il governo nella legge di bilancio 2019 ad introdurre nuove agevolazioni alla digitalizzazione proprio per le PMI. Questo accadeva prima che scoppiasse l’emergenza CoVID-19, una terribile e drammatica emergenza sanitaria, scaturita nel lockdown generale di metà marzo.

Il Lockdown ha comportato un notevole impatto economico accresciuto in Italia proprio a causa dello scarso livello di digitalizzazione. Questa situazione, quindi, ha svolto una funzione di acceleratore del processo di innovazione digitale. Se prima si iniziava a percepire la necessità di questo cambiamento, nel giro di qualche mese è diventata una scelta obbligata per molte imprese. Le sopraggiunte limitazioni e le nuove regole sociali diffusesi hanno imposto a molte imprese di adattarsi in tempi record a questi nuovi standard. Molte imprese hanno puntato in prima istanza sulla digitalizzazione dell’offerta dei propri servizi e prodotti in modo da mantenere le proprie quote di mercato.

Le possibilità di innovazione digitale però, non si limitano alla creazione di un sito e di un e-commerce, ma possono riguardare anche procedure interne di ottimizzazione del flusso di lavoro. Questa scelta è più sottile, ma comporta un valore aggiunto decisivo nell’efficienza dell’impresa a medio-lungo termine: l’utilizzo di strumenti Smart dedicati all’ottimizzazione dei processi standard comporta una migliore gestione del proprio tempo, una rinnovata qualità del proprio lavoro e conseguentemente anche una crescita dei profitti. Uno strumento utile alla digitalizzazione dei processi interni è Lavorincloud, una piattaforma che mette a disposizione una suite di strumenti per semplificare la gestione delle PMI.

App gestione dipendenti